Una bottiglia di vino: forma e sostanza tra reale e irreale.

di Graziana Troisi “Vedere il mondo in un granello di sabbia e il cielo in un fiore selvatico, tenere l’infinito nel palmo della mano e l’eternità in un’ora” William Blake Cosa vediamo quando osserviamo un oggetto, una persona, un albero, il mare o semplicemente un punto lontano all’orizzonte? Se ponessimo un oggetto di fronte a continua a leggere