Che Guevara, dal Rio Grande alle bancarelle: quando l’immagine imprigiona

Stickers, bandiere, adesivi, t-shirt, cartelloni pubblicitari. Pensateci: quella di Che Guevara è tra le icone più famose al mondo. La sua strabiliante diffusione non connota più soltanto un determinato clima politico di rivolta, fortemente schierato e militante, come era negli anni ’60, quando l’eco della Rivoluzione cubana investiva tutta l’America latina e si propagava nella continua a leggere

San Sebastiano icona queer: il “sacro” politico nell’epoca delle immagini

“De-costruzioni” è la nuova rubrica di Ponti Erranti.
Se l'”epoca dell’immagine del mondo” ci pone di fronte a una realtà percepibile solo attraverso le sue riproduzioni grafiche, è interessante ragionare su come il passato venga costruito e ricostruito, politicizzato alla luce delle esperienze del presente. Si tratta di un processo che coinvolge anche le immagini sacre, declinate nelle sfere del quotidiano. Ed è ciò che accade all’immagine di San Sebastiano, il santo divenuto icona della comunità LGBTQ+.

Devon Rodriguez e lo street portrait del sottosuolo

Oggi vogliamo parlarvi di Devon Rodriguez, un artista newyorchese appena ventriquatrenne che negli ultimissimi anni, grazie al suo innegabile talento coniugato a un sapiente uso dei social, ha raggiunto la popolarità nella sua nazione e, pian piano, anche all’estero. Devon Rodriguez, classe ‘96, è nato nel South Bronx, il quartiere tanto tristemente noto per essere continua a leggere